Cronaca – Pizzaiolo e spacciatore: arrestato

 

Pizzaiolo e spacciatore arrestato a Ossona. I Carabinieri lo hanno visto mentre vendeva della cocaina. Nella sua abitazione sono stati trovati altri 85 grammi di hashish e un bilancino di precisione

di Riccardo Sala

OSSONA (MILANO) – Pizzaiolo e spacciatore. Era la doppia professione del del titolare della pizzeria ‘Peter Pan’ di Ossona, di nome A.O. ma chiamato con il soprannome di ‘Willy’, arrestato nel fine settimana per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’arresto

Il pizzaiolo, un un tunisino di 48 anni di cui 27 passati ad Ossona, è stato visto dai Carabinieri, nel fine settimane, mentre cedeva piccoli quantitativi di cocaina ad una persona segnalata dalla Prefettura come consumatore abituale di sostanze stupefacenti. Dopo l’appostamento, i militari sono usciti allo scoperto e si sono diretti verso la casa dell’uomo, in cui hanno rilevato 85 grammi di hashish e un bilancino di precisione, si suppone utilizzato per dividere le dosi destinate alla vendita.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO