Il caso – La giunta mette in vendita la torre del municipio: servono soldi

robecco sul naviglio torretta comune in vendita
Villa Scotti a Robecco sul Naviglio, dove ha sede il municipio. La storica torretta è in vendita.

Tempi di magra per i pubblici forzieri. E allora a Robecco sul Naviglio, nel Milanese, la giunta Pd mette all’asta immobili e terreni. Nel ‘pacchetto’ ci finisce anche la prestigiosa villa Terzaghi (che l’amministrazione spera di affittare) e la storica nonché vincolatissima ‘torretta’ del municipio: 41 metri quadrati. Ma chi la potrebbe mai comprare? E per farci cosa?

15 APRILE 2017

di Riccardo Sala

ROBECCO SUL NAVIGLIO (MILANO) – Terreni, villa Terzaghi e addirittura un pezzo del municipio in vendita o in affitto per fare cassa. E’ il piano delle alienazioni del comune di Robecco su Naviglio, nel Milanese, per l’anno 2017. Un piano riproposto sulla scia del progetto dell’anno passato, che aveva dato scarsi risultati.

Gioielli di famiglia all’asta

Il patrimonio all’asta vale in tutto circa 226.000 euro, senza contare un’ala di Villa Terzaghi di ben 630 metri quadrati, in affitto a partire da 60.000 euro all’anno. In prima battuta ci sono 3 terreni di cui il Comune vuole disfarsi. Un appezzamento di circa 1.000 metri quadri in via per Pontevecchio, adiacente alla Parrocchia di Santa Maria Assunta, del valore iniziale di 98.000 euro. Si passa poi a un altro terreno di circa 600 metri quadri, di conformazione stretta e lunga, situato davanti alle ex cascine di via Riccardo Pampuri, il cui prezzo è fissato a 58.000 euro. Chiude il cerchio un’altra area non edificata all’interno del ‘villaggio’ di via Leone XIII, di ampiezza pari a quasi 400 metri quadri, il cui valore parte da 38.000 euro.

La torretta del comune

In vendita anche la celebre ‘torretta’ di Villa Scotti, lo storico edificio che oggi ospita la sede del comune. Questo spazio (vincolato dalla tutela storico- paesaggistica, che si applica alle strutture antiche e significative per la ‘skyline’ del paese) si sviluppa in altezza e ha un’estensione di 41 metri quadrati, entrando a far parte degli immobili all’asta con un valore di 26.000 euro.

Villa Terzaghi

Il vero pezzo da novanta è però Villa Terzaghi, messa in affitto già dall’autunno dello scorso anno. Per ora non sono arrivate offerte, ma chissà se presto potremo vedere un nuovo e facoltoso inquilino in una delle magioni più belle del paese. Sarebbe di sicuro un ‘ritorno alla vita’ per la villa, nonché un bel gruzzolo da incassare ogni anno per l’amministrazione Pd guidata dal sindaco Fortunata Barni.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO