Il 20enne, residente a Vittuone nel Milanese, dovrà presentarsi tre giorni a settimana in caserma. Resta comunque a piede libero

14 FEBBRAIO 2020

di Redazione

VITTUONE (MILANO) – I Carabinieri della stazione di Corbetta, nella mattinata di giovedì 13 febbraio, hanno arrestato S.G., un ragazzo di 20 anni residente a Vittuone, nel Milanese. Il giovane è stato trovato in possesso di 800 grammi di marijuana e 3 grammi di hashish. Il giovanissimo pusher era già noto alle Forza dell’ordine. Colto nella più classica flagranza di reato, il vittuonese è stato trasportato in carcere. Oggi l’arresto è stato convalidato e S.G. è stato sottoposto all’obbligo di presentazione in caserma tre giorni a settimana. Resta comunque a piede libero.

I COMMENTI