Cuggiono, legano la moglie e ingannano il marito: banda di professionisti rapina villetta

La Procura apre un’inchiesta sulla banda di professionisti che, settimana scorsa, ha svaligiato una villetta, portando via oro e soldi. In paese scoppia il panico

di Redazione

CUGGIONO (MILANO) – La Procura apre un’inchiesta per vederci chiaro sulla rapina di scorsa settimana in una villetta alla periferia di Cuggiono. Il sospetto è che ad agire sia stata una banda di professionisti, che utilizza modi violenti e che sembra conoscere in anticipo le vittime. Una banda che potrebbe agire ancora e che va dunque fermata nel più breve tempo possibile.

Banda di professionisti

A subire le conseguenze della banda di professionisti, stavolta, è stata una coppia di anziani di un’età compresa tra i 60 e i 70 anni. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il marito è stato attirato fuori dall’abitazione con la scusa di dover recuperare una delle mucche che alleva. La moglie, rimasta sola in casa, ha assistito impotente all’irruzione di alcuni malviventi.

Donna legata

I rapinatori, con il volto coperto, sono entrati all’improvviso e hanno legato la donna per impedirle di scappare. Una volta liberi di poter agire indisturbati hanno svaligiato la casa, impossessandosi di oro e contanti. Un’azione che si è consumata nel giro di pochissimi minuti. Quando il marito è rientrato in casa, la banda di malviventi si era già data alla fuga facendo perdere le sue tracce.

Le indagini

Subito è stato allertato il 112, che ha inviato sul posto una pattuglia dei Carabinieri. I militari hanno raccolto le testimonianze dell’uomo e della donna. Attualmente sono in corso le indagini, sulle quali gli uomini dell’Arma mantengono il più stretto riserbo. In paese, la notizia di questa banda di professionisti si è diffusa nel giro di pochissimo tempo e quanto accaduto ha generato preoccupazione e sgomento in tutta la città.