Secondo le prime ricostruzioni, fornite dai cronisti dell’agenzia Ansa, il piccolo aereo ha urtato la cima di un albero mentre stava atterrando sulla pista privata dell’agriturismo ‘Oasi’ di Cassano Magnago e si è schiantato a terra, dove ha preso fuoco. Due uomini sono morti: l’imprenditore Dario Fantinato (65 anni) e il dentista Antonio Guidotti (51 anni)

20 MARZO 2016

di Redazione

CASSANO MAGNAGO (VARESE) – Due uomini sono morti questo oggi nel tardo pomeriggio, precipitando con un ultraleggero nei pressi di Cassano Magnago, in provincia di Varese. Le vittime sono state identificate. Sono Dario Fantinato, 65 anni, un imprenditore della grande distribuzione molto conosciuto nel Varesino, e Antonio Guidotti, 51 anni, di professione dentista.

I fatti

Secondo le prime ricostruzioni, fornite dai cronisti dell’agenzia Ansa, il piccolo aereo ha urtato la cima di un albero mentre stava atterrando sulla pista privata dell’agriturismo ‘Oasi’ di Cassano Magnago e si è schiantato a terra, dove ha preso fuoco. L’intervento dei pompieri è stato purtroppo inutile. E’ servito soltanto a spegnere l’incendio, perché i due uomini erano già morti.

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

Le indagini

Sono in corso le indagini dei Carabinieri e dei periti dell’Enac, l’Ente nazionale per l’aviazione civile. Ancora non è chiaro se a pilotare il velivolo ultraleggero era l’imprenditore Fantinato oppure il dentista Guidotti né è chiara la dinamica dell’incidente.

I COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO