Droga – Candidato Forza Italia condannato per spaccio di cocaina

Flavio Battaglioli, 26 anni, è stato arrestato dai Carabinieri in  flagranza di reato. Il rampollo della Legnano 'bene', figlio di un ex assessore e aspirante avvocato, si era candidato lo scorso maggio al consiglio comunale nella lista di Forza Italia senza essere eletto, nonostante le 113 preferenze. In casa...

Cronaca – Arrestato nonno latitante, fu condannato per violenza sessuale sulla nipotina

Nel maggio 2016 la Cassazione aveva reso definitiva la sua condanna a 6 anni di carcere. Da quel giorno, per sfuggire all'arresto, il nonno 81enne si era reso latitante, assumendo una falsa identità grazie a documenti contraffatti. Lo ha riconosciuto un carabiniere fuori servizio, che lo ha incontrato per...

Costume – Prima cena per nudisti, in 30 a tavola: il menù e le regole

Le prenotazioni all'Italo Americano di Cerro Maggiore, nel Milanese, erano 50, poi in 20 hanno rinunciato all'ultimo minuto. Si replica il 5 agosto. Molto curato il menù, atmosfera raffinata e cordiale. Insomma, una bella serata all'insegna del naturismo e della leggerezza. Altri ristoranti della zona pronti a 'copiare' l'idea 18...

Referendum Trivelle: quorum non raggiunto, ‘vincono’ Renzi e l’astensione

Hanno votato solo il 32,15 per cento degli aventi diritto. Quattro votanti su cinque hanno scelto il "Si", non raggiungendo però la quota minima per la darne la necessaria validità. Soddisfatto il premier Matteo Renzi, che puntava sulla grande astensione. In esclusiva l'opinione del sindaco di Magenta, Marco Invernizzi. 18...

Tangenti sanità – Il manager di Cerro Maggiore e 2 telefonate imbarazzanti

Patrizia Pedrotti piange di gioia al telefono e ringrazia Maria Paola Canegrati: "Ti farei un monumento" 19 FEBBRAIO 2016 di Ersilio Mattioni CERRO MAGGIORE (MILANO) - Due telefonate imbarazzanti (che riportiamo integralmente) testimoniano lo stretto rapporto fra Maria Paola Canegrati e Patrizia Pedrotti (entrambe arrestate, la prima in carcere e la seconda ai domiciliari...

Cerro Maggiore – Muore assessore Lega: donati gli organi

Stefano Candiani, 52 anni, già consigliere provinciale, è deceduto all'ospedale di Legnano 22 gennaio 2016 di Redazione CERRO MAGGIORE (MILANO) - Stefano Candiani, 52 anni, già consigliere provinciale di Milano per la Lega Nord e assessore a Cerro Maggiore, nel Milanese, è "clinicamente morto". Lo comunica l'ospedale di Legnano, dove il politico...

Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. In questo periodo però le aziende sono chiuse e la pubblicità si è molto ridotta.

Nel mese di marzo avete visitato il nostro sito e letto i nostri articoli 500.190 volte!  Noi continuiamo a offrirvi la stessa informazione libera e gratuita.

 

Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

Sostieni la libera informazione