Un altro centro vaccini, il terzo, nella Asst Ovest Milanese: dal 4 marzo anche l’ospedale di Cuggiono potrà dare il via alle vaccinazioni degli over 80. Permangono però i ritardi nella consegna delle fiale

di Redazione

CUGGIONO (MILANO) – Da giovedì 4 marzo entrerà in funzione il centro vaccini presso l’area prelievi dell’ospedale di Cuggiono. E’ la terza sede vaccinale dell’Asst Ovest Milanese.

Centro vaccini

L’apertura di un’ulteriore sede vaccinale anti Covid-19 della Asst Ovest
Milanese è stata resa nota dall’azienda nella mattinata di martedì 2 marzo: “In questa fase dedicata alla vaccinazione per gli over80 e alle
categorie dei professionisti della salute – si legge in una nota ufficiale – a supporto dei due hub di Legnano e Magenta si aggiunge anche il nuovo centro vaccinale presso l’ospedale di Cuggiono”.

Giorni e orari

Il centro vaccini cuggionese partirà giovedì 4 marzo e sarà attivo tutti i giorni con il seguente orario: dalle 15 alle 18.30. Una buona notizia, perché adesso il nostro territorio è davvero coperto interamente dal punto di vista delle strutture e si può quindi intensificare le vaccinazioni.

Ritardi

Ma un centro vaccini non basta per risolvere il grave problema dei ritardi nella consegna delle fiale. Il vaccino Pfizer-Biontech continua a subire rallentamenti e le fiale Astrazeneca non sono indicate per gli over 80 e per persone con patologie, perché non garantiscono un’alta copertura. L’Italia ha provato a esplorare altre soluzioni, come per esempio l’utilizzo del vaccino russo, ma i dati scientifici di Sputnik non sono ancora stati consegnati alle autorità sanitarie.

I COMMENTI