Arconate, ragazzo collassa in strada: era sotto l’effetto di alcol e droga?

Collassa in strada, vicino al cimitero di Arconate. Attimi di paura per un ragazzo giovanissimo, noto tra Magnago e Vanzaghello, forse sotto l’effetto di alcol e droga. I residenti chiamano l’ambulanza

di Redazione

ARCONATE-MAGNAGO-VANZAGHELLO (MILANO) – Un ragazzo sdraiato, che collassa in mezzo alla strada, la gente che si avvicina impaurita e chiama i soccorsi. Scene surreali, quelli che si sono registrate all’ora di cena, lunedì 25 settembre ad Arconate, nel Milanese.

Collassa in strada

Siamo in via Beata Vergine, praticamente fuori dal cimitero. Un ragazzo, conosciuto tra Magnago con Bienate e Vanzaghello, visibilmente alterato a un certo punto si sdraia in mezzo alla strada e collassa. Inizialmente si pensa a un incidente, a qualche macchina che magari l’ha inavvertitamente investito.

Sotto l’effetto di droga?

Invece no: ben presto i passanti si rendono conto che il ragazzo, forse sotto l’effetto di alcool o sostanze stupefacenti, è praticamente collassato in strada. I presenti non perdono tempo e, compresa la situazione, chiamano immediatamente i soccorsi.

I soccorsi

La centrale operativa del 112 invia sul posto un’ambulanza. Quando i sanitari arrivano, prestano le prime cure al ragazzo, evidentemente in una situazione di disagio. Per fortuna non si rende necessario il ricovero in ospedale, ma quanto accaduto dà la cifra di come vi sia ormai un disagio sociale crescente in tutto il territorio.

Emergenza sociale

Scene di questo tipo – un ragazzo che collassa in strada – non sono più così rare e purtroppo sono la spia di una crescente emergenza sotterranea. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli sulle condizioni psicofisiche del ragazzo, che dopo essersi ripreso si è allontanato.