Si chiama Manila Aurora Peveri, frequenta il quinto anno del Liceo Quasimodo di Magenta e partecipa a Miss Reginetta d’Italia. Per votarla c’è tempo fino al 14 gennaio, cliccando qui

di Redazione

CORBETTA (MILANO) – Si chiama Manila Aurora Peveri, ha 18 anni (ne compirà 19 il prossimo maggio) e viva a Corbetta. Frequenta il quinto anno del Liceo Linguistico Quasimodo di Magenta e quest’anno partecipa al concorso Miss Reginetta d’Italia.

Votazione on line

Per votare la 18enne corbettese (da martedì 12 fino a giovedì 14 gennaio) bisogna prima mettere un like alla pagina Facebook Miss Reginetta e poi mettere un altro like alle foto dell’aspirante Miss.

Precedenti

Non è il primo concorso a cui Manila Peveri partecipa: qualche anno ha vinto un premio a Miss Hotel dei Giardini. Ora tenta il grande passo, con Miss Reginetta d’Italia.

Futuro

L’aspirante Miss, dopo il diploma al Liceo Quasimodo, si iscriverà all’università e frequenterà la facoltà di Scienze della comunicazione con indirizzo arte e spettacolo. Nel frattempo studia recitazione e cinematografia.

La 18enne di Corbetta ha già partecipato ad altri concorsi, tra cui Miss Hotel dei Giardini (foto Roberto Serati)

Miss Reginetta d’Italia

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

Miss reginetta d’Italia nasce nel 2010 da un idea di ‘ARE Communication’, che dopo aver collaborato per anni con altri concorsi, ha deciso di crearne uno tutto suo. Fin dalla prima edizione, i risultati sono stati ottimi e il trend è andato sempre in crescendo. Nel 2019 Forge Group ha acquisito i diritti a livello mondiale del brand diventandone l’unica proprietaria, assegnando poi la gestione per l’Italia a Media Event. I risultati sono stati notevoli, con il record di Miss iscritte: circa 3000.

I COMMENTI