A Magenta, nel Milanese, testate 80 persone

30 AGOSTO 2020

di Carla Rizzi

MAGENTA (MILANO) – I Vigili del Fuoco di Magenta nella giornata di oggi, domenica 30 agosto hanno effettuato, presso la caserma di via Volta, un’operazione per la sicurezza sanitaria dei propri operatori e di tutti coloro che vengono in contatto con questi.

I test

Dalle 10 alle 17,30 sono state allestite due tende dove i vigili del fuoco, permanenti e volontari, hanno effettuato il test sierologico per il Coronavirus. Il test  misura gli anticorpi anti-Covid che il nostro organismo produce se entra in contatto con il virus. All’operazione magentina hanno partecipato i pompieri di Magenta, Corbetta, Abbiategrasso e Inveruno, nonché alcuni elementi permanenti di stanza a Rho e a Legnano. Nell’intera giornata sono state analizzate circa 80 persone.

L’intervista

Il caporeparto della caserma racconta : “Il Comando dei VVFF di Milano ha iniziato a maggio a controllare i propri addetti con test e tamponi. In quella occasione si sono uniti all’iniziativa anche Polizia di Stato, Polizia penitenziaria e Guardia di Finanza milanesi. E’ stata fatta una convenzione con ATS e con il laboratorio dell’ospedale Sacco di Milano – spiega – Dopo aver fatto il test, che consiste nel pungere un dito della mano, si attendono 10 minuti; se il risultato è positivo, si procede con il tampone, che verrà analizzato dal laboratorio del Sacco. I risultati vengono inseriti nel Fascicolo Sanitario Elettronico personale e per gli eventuali risultati positivi scatta immediatamente la procedura di sicurezza sanitaria con la quarantena del positivo e di eventuali compagni e persone con le quali è stato in contatto”.

L’aiuto della ProCiv

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. In questo periodo però le aziende sono chiuse e la pubblicità si è molto ridotta. Nel mese di marzo avete visitato il nostro sito e letto i nostri articoli 500.190 volte! Noi continuiamo a offrirvi la stessa informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

In aiuto ai VVFF sono arrivate le tende fornite e montate dalla Protezione Civile di Magenta, un medico dei VVFF e un’unità speciale del nucleo interregionale NBCR (nucleare, biologico, chimico, radiologico) dei Vigili del fuoco, il cui scopo è intervenire quando esiste un pericolo di contagio da sostanze che potrebbero provocare gravi danni a persone, animali o cose. Alla giornata di domenica hanno potuto partecipare anche pompieri di altri distretti, previo avviso al responsabile di Magenta. La prossima settimana i Vigili del Fuoco replicheranno l’iniziativa presso la caserma di Pieve Emanuele e così via, per coprire tutte le unità dell’intero Ovest Milanese.

I COMMENTI