A Busto Garolfo, nel Milanese, due agenti della Polizia locale sono stati fotografati mentre conversano con una cittadina in strada: nessuno dei tre indossa le protezioni anti Covid

28 SETTEMBRE 2020

di Lorenzo Rotella

BUSTO GAROLFO (MILANO) – Anche a Busto Garolfo, nel Milanese, il Coronavirus ha contagiato e, purtroppo, ucciso. I cittadini attualmente positivi sono 3 e si trovano isolati all’interno della propria abitazione., mentre il numero totale di contagiati dall’inizio della pandemia è 65: sono 59 i bustesi guariti e 3 quelli deceduti.

Vigili senza mascherina

Anche per questo, nonostante il sindaco Susanna Biondi sia stato tra gli amministratori locali più attenti e rigorosi nella gestione della pandemia, desta più di una perplessità il comportamento di 2 agenti della Polizia locale di Busto Garolfo, che in pieno centro cittadino – come si vede chiaramente in foto – conversano senza mascherina con una cittadina (anch’essa sprovvista delle necessarie protezioni).

Gli agenti della Polizia locale di Busto Garolfo, fotografati senza mascherina

Cattivo esempio

Non c’è giustificazione a un comportamento simile, nemmeno nel remoto caso in cui fossero congiunti o conoscenti. Tutti devono uscire con la mascherina indosso, soprattutto i rappresentanti delle Forze dell’ordine, tenuti a dare il buon esempio.

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.