L’amministrazione comunale di Magnago con Bienate, nel Milanese, ha disposto la chiusura di 2 bar per violazione delle regole anti Covid. In paese situazione sempre critica: più di 100 positivi, 7 ricoveri e anche 2 agenti di Polizia locale fuori servizio a causa del virus. Chiude il comando dei vigili

7 DICEMBRE 2020

di Deborah Alì

MAGNAGO CON BIENATE (MILANO) – Coronavirus, mentre la situazione in paese continua a essere critica (con oltre 100 cittadini positivi al Covid, di cui 7 ricoverati in ospedale in condizioni serie), l’amministrazione comunale ha chiuso 2 bar del paese.

Bar sotto accusa

Nell’ultima settimana ben 2 bar del paese sono stati fatti chiudere per 5 cinque giorni a causa di irregolarità riscontrate durante i controlli delle forze dell’ordine. Le violazione riguarderebbero, a vario titolo, sia la somministrazione di caffè sia il mancato distanziamento sociale tra i clienti nell’atto di acquistare con il sistema dell’asporto.

Vigili positivi al Covid

Inoltre, nel comando della Polizia locale gli agenti non effettuano servizio al pubblico ma solo giri di controllo sul territorio. Questo perché due vigili sono risultati positivi al Covid. Per ora non hanno manifestato sintomi tali da richiedere cure ospedaliere e sono quindi a casa in isolamento.

I COMMENTI