I casi di positività al Coronavirus nei nostri comuni sono giunti a quota 2.529, mentre i decessi sono 368

17 MAGGIO 2020

di Redazione

ALTOMILANESE – Per comprendere i dati qui riportati (ricavati dalle comunicazioni dei sindaci o da fonti ufficiali) bisogna tenere presente che il numero di contagi da Coronavirus va inteso come il numero degli attualmente positivi al Covid-19 (e non il totale), al netto quindi dei guariti e dei morti. Nel nostro territorio si contano 2.529 casi, mentre i morti sono saliti a 368. Sui decessi manca però il dato di Legnano, che non viene reso noto.

ITALIA (60.359.546 abitanti) – 70.187 casi (205.463 quelli totali), 122.810 guariti, 31.763 morti

LOMBARDIA (10.060.574 abitanti) – 27.679 casi, 41.389 guariti, 15.450 morti

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. In questo periodo però le aziende sono chiuse e la pubblicità si è molto ridotta. Nel mese di marzo avete visitato il nostro sito e letto i nostri articoli 500.190 volte! Noi continuiamo a offrirvi la stessa informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

MILANO e PROVINCIA (3.267.053 abitanti) – 22.041 casi (oltre  9.300 solo a Milano città)

ABBIATEGRASSO (32.610 abitanti) – 135 casi, 38 morti

ARLUNO (12.027 abitanti) – 26 casi, 6 morti

ARCONATE (6.628 abitanti) – 17 casi, 4 morti

BAREGGIO (17.344 abitanti) – 75 casi, 14 morti

BERNATE TICINO (3.033 abitanti) – 7 casi, 1 morto

BOFFALORA SOPRA TICINO (4.131 abitanti) – 6 casi, 3 morti

BUSCATE (4.697 abitanti) – 7 casi, 2 morto

BUSTO GAROLFO (13.891 abitanti) – 30 casi, 3 morti

CANEGRATE (12.679 abitanti) – 31 casi, 4 morti

CASOREZZO (5.465 abitanti) – 18 casi, 7 morti

CASTANO PRIMO (11.207 abitanti) – 24 casi, 11 morti (tra cui l’ex assessore Camillo Canziani)

CASSINETTA DI LUGAGNANO (1.870 abitanti) – 5 casi

CERRO MAGGIORE (15.237 abitanti) – 70 casi (oltre 40 in Rsa), non disponibile il numero di decessi (dall’inizio dell’anno sono stati 95, contro i 60 del 2019)

CORBETTA (18.420 abitanti) – 100 casi, 14 morti

CORNAREDO (20.544 abitanti) – 75 casi, 11 morti

CUGGIONO (8.271 abitanti) – 33 casi, 5 morti (altri 11 decessi sospetti)

DAIRAGO (6.441 abitanti) – 12 casi, 1 morti

INVERUNO (8.633 abitanti) – 16 casi, 13 morti

LAINATE (25.954 abitanti) – 99 casi, 25 morti

LEGNANO (60.481 abitanti) – 538 casi (non vengono diffusi dati sui decessi)

MAGENTA (24.002 abitanti) – 162 casi, 19 morti

MAGNAGO CON BIENATE (9.264 abitanti) – 9 casi, 5 morti

MARCALLO CON CASONE (6.158 abitanti) – 22 casi, 3 morti

MESERO (4.177 abitanti) – 18 casi, 3 morti . Si registrano 23 decessi alla casa di riposo Mario Leone (leggi l’inchiesta)

NOSATE (665 abitanti) – 1 casi, 1 morto

OSSONA (4.336 abitanti) – 27 casi, 1 morto

NERVIANO (17.126 abitanti) – 44 casi, 5 morti

PARABIAGO (27.825 abitanti) – 74 casi, 22 morti

RESCALDINA (14.211 abitanti) – 31 casi, 5 morti

RHO (50.602 abitanti) – 416 casi, 61 morti

ROBECCHETTO CON INDUNO (4.852 abitanti) – 9 casi, 7 morti

ROBECCO SUL NAVIGLIO (6.762 abitanti) – 30 casi totali dall’inizio dell’emergenza (il sindaco non fornisce dati sulle persone attualmente positive), 2 morti

SAN GIORGIO SU LEGNANO (6.717 abitanti) – 5 casi, 6 morti

SAN VITTORE OLONA (8.361 abitanti) – 35 casi, 3 morti

SANTO STEFANO TICINO (5.039 abitanti) – 6 casi, 4 morti

SEDRIANO (12.246 abitanti) – 20 casi, il sindaco non fornisce il numero di decessi, ma dall’inizio della pandemia ad oggi sono stati circa 50 i decessi in paese

SETTIMO MILANESE (20.094 abitanti) – 84 casi, 30 morti

TURBIGO (7.251 abitanti) – 4 casi, 4 morti (altri decessi nella Rsa)

VANZAGHELLO (5.331 abitanti) – 7 casi, 4 morti

VANZAGO (9.272 abitanti) – 77 casi, 9 morti

VILLA CORTESE (6.138 abitanti) – 34 casi, 9 morti (vanno aggiunti i contagiati e i decessi alla casa di riposo)

VITTUONE (9.216 abitanti) – 90 casi, 8 morti (altri decessi nella Rsa)

Ultimo aggiornamento (parziale): domenica 17 maggio alle 16

I COMMENTI