Le regole anti Covid mandano in tilt l’ospedale Fornaroli di Magenta, dove i cittadini sono costretti a lunghi code ed estenuanti attese in strada

14 SETTEMBRE 2020

di Redazione

MAGENTA (MILANO) – Lunghe code e ore di attesa per un semplice esame del sangue. Le norme anti Coronavirus mandano in tilt l’ospedale Fornaroli di Magenta, dove oggi gli utenti hanno faticato persino a entrare.

Doppia coda

La prima coda (come mostra la foto) è servita a varcare la soglia del nosocomio e a prendere il numero per la seconda coda, quella per l’accettazione, che conduce il cittadino a fare l’esame che ha prenotato. La coda in strada si è resa necessaria perché la sala d’attesa all’interno aveva presto esaurito la capienza.

Verso Legnano

Molti cittadini, scoraggiati dalle lunghe code e dai tempi d’attesa, hanno così preferito andarsene e ripiegare su Legnano o su altri presidi ospedalieri del territorio, dove la situazione era almeno accettabile.

I COMMENTI