Il sindaco di Corbetta, Marco Ballarini, ha denunciato un suo concittadino: ha deciso di uscire per fare la spesa in un supermarket cittadino, nonostante potrebbe essere affetto da Coronavirus

21 MARZO 2020

di Redazione

CORBETTA (MILANO) – “Ma cosa non capite? È difficile comprendere che la situazione è drammatica? Dovete stare a casa. Oggi abbiamo 3 nuovi contagi, piangiamo la morte di un altro concittadino (che, lo ricordo, non potrà ricevere l’ultimo saluto da parte delle persone più care). Ma il peggio è stato altro: abbiamo denunciato un cittadino, positivo al virus, perché è uscito di casa per fare la spesa!!!” Lo dichiara il sindaco di Corbetta, Marco Ballarini, salvo poi correggere il suo post su Facebook e chiarire che il cittadino denunciato era in quarantena, perché potrebbe aver contratto il virus.

“La pazienza è finita”

Il primo cittadino aggiunge: “Sono davvero stufo, la pazienza è finita. Sono davvero indignato per le nuove misure inefficaci adottate dal Governo.
Ora basta davvero. Ho già pronta una nuova ordinanza sindacale per Corbetta: presto si fa sul serio, con misure più rigide per tutti”.

Articolo aggiornato il 22 marzo 2020 alle ore 18.00

I COMMENTI