A Besate, ai confini tra le province di Milano e Pavia, una donna di 76 anni è uscita di casa ed è scomparsa. E’ malata di Alzheimer. Allertate le forze dell’ordine. L’appello dei familiari

16 AGOSTO 2017

di Redazione

BESATE (MILANO) – Ieri, martedì 15 agosto, tra le 15 e le 17, è scomparsa da Besate, in provincia di Milano al confine con la provincia di Pavia, Angela Pernice. La donna ha 76 anni ed è malata di Alzheimer.

I fatti

Ancora incerta la dinamica dei fatti. Pare, in ogni caso, che l’anziana sia uscita di casa durante un’assenza momentanea del figlio, che si era allontanato pochi minuti per una commissione. Angela Pernice non è più tornata e si ritiene che abbia perso l’orientamento, vagando a vuoto tra Besate, Motta Visconti, Casorate Primo, Abbiategrasso, Binasco e Bereguardo. Sono state allertate le forze dell’ordine, che hanno avviato le ricerche.

L’identikit

L’anziana è alta circa 1,70 , è di corporatura robusta, ha occhi castani e capelli corti. L’ultima volta che è stata vista indossava pantaloni neri lunghi, scarpe da ginnastica, una maglietta a maniche corte un po’ nera e un po’ bianca con brillantini. Porta occhiali da vista con una montatura marrone e, al momento della scomparsa, aveva con sé la propria borsa beige, dentro la quale ci sono documenti e un telefono cellulare.

Il giallo del cellulare

Il telefonino, tuttavia, ha squillato a vuoto fino alle 18,30 del 15 agosto. Dopodiché è sempre risultato spento (forse si è semplicemente scaricato). La famiglia lancia un appello: chiunque abbia notizie utili è pregato di comunicarle ai Carabinieri.