Ai confini tra Sedriano e Bareggio, davanti al supermercato Eurospin, una ragazza viene avvicinata con una scusa e poi un uomo cerca di trascinarla nella sua auto. Lei si difende e si divincola, mentre lui fugge. Avvisate le Forze dell’ordine, parte la caccia all’aggressore che rischia un’incriminazione per tentata violenza

7 DICEMBRE 2020

di Francesca Ceriani

BAREGGIO-SEDRIANO (MILANO) – Tentata violenza fuori dall’Eurospin, al confine tra Roveda (frazione di Sedriano) e Bareggio.

Tentimonianza choc

La testimonianza della ragazza è scioccante: “All’uscita del supermercato mi si è avvicinata un’utilitaria nera di cui non so indicare modello o targa purtroppo. Alla guida c’era un signore tra i 40 e i 45 anni. Con la scusa di chiedermi un’indicazione stradale, di una via tra l’altro inesistente, ha provato con forza a caricarmi in macchina”.

La fuga

“Fortunatamente – continua la ragazza – mi sono divincolata e l’uomo è scappato via. Ho avvisato le Forze dell’ordine”. E in effetti i Carabinieri di Sedriano, che hanno ricevuto una segnalazione da parte della ragazza (ma non una denuncia), stanno cercando di individuare il soggetto, tuttora in fuga.

Caccia all’uomo

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

Non è semplice, visto che la giovane sedrianese ha saputo fornire pochi dettagli, forse a causa anche dello choc causato dal tentativo di violenza. Non è poi chiaro quale fosse lo scopo dell’uomo, se una rapina o una violenza carnale. Per gli inquirenti non sarà quindi semplice individuarlo, ma se lo troveranno, è probabile che l’uomo verrà incriminato per tentata violenza.

I COMMENTI