Incidente mortale a Corbetta – 64enne perde la vita, giallo sullo schianto: auto sotto sequestro

Incidente mortale a Corbetta in località Cascina Belgioiosello. Inutili i soccorsi: un uomo di 64 anni è morto in strada. Indagano i Carabinieri. Sequestrata l’auto, disposta l’autopsia. Lo schianto resta un mistero

di Redazione

CORBETTA (MILANO) – Drammatico incidente mercoledì sera a Corbetta. Un uomo di 64 ha perso la vita. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. Per ora lo schianto resta un mistero. A nulla sono serviti i soccorsi, arrivati sul posto in pochi minuti.

Incidente mortale

Questa sera, intorno alle 21 in località Cascina Belgioiosello, un uomo di 64 anni è morto in un drammatico incidente stradale. Ha perso il controllo della sua e si è schiantato contro un muro. Una delle ipotesi è che l’auto sia uscita di strada in una delle tante curve presenti sul tracciato in località Cascina Belgioiosello, percorrendo il quale è sempre opportuno prestare la massima attenzione.

I soccorsi

Sul posto sono arrivati nel giro di pochi minuti i Vigili di fuoco e un’autoambulanza. I soccorritori hanno fatto l’impossibile per salvare la vita del 64enne, ma ogni sforzo è stato vano. Alla fine si sono dovuti arrendere, senza neppure tentare una disperata corsa in ospedale. L’uomo è morto in strada.

Le indagini

Anche i Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso sono arrivati sul teatro della tragedia per eseguire i rilevamenti di rito e cercare di capire cosa sia in effetti avvenuto, quante auto siano coinvolte e che ruolo potrebbe aver giocato l’elevata velocità, nonché per accertare eventuali responsabilità in questo drammatico incodente mortale.

Il giallo

Quello che ancora non è chiaro in questo incidente mortale è se il conducente si sia schiantato per l’alta velocità, per una distrazione o per un malore. Ipotesi che restano tutte quante sul campo. Per questo i Carabinieri hanno sequestrato la vettura del 64enne ed è stata disposta l’autopsia.

Articolo aggiornato in Redazione alle 11.55