Una minaccia via mail scatena il panico alla Barclays Bank di via Arconati a Milano: il sospetto che possa esserci una bomba all’interno dell’edificio ha fatto scattare le procedure di sicurezza, i 500 dipendenti sono stati evacuati. Artificieri sul posto

20 MAGGIO 2016

di Redazione

MILANO – Panico alla Barclays Bank di via Arconati 1, dove è giunta una mail di minacce alla reception, in cui si scriveva che un ordigno sarebbe stato posizionato all’interno dell’edificio. Immediatamente è scattata la procedura di sicurezza, che ha portato a evacuare l’intero palazzo, con centinaia di dipendenti (circa 300). La Barclays aveva già ricevute altre minacce – si ritiene riconducibili a ex dipendenti – dopo l’annuncio dalla vendita a CheBanca!, con il rischio di ristrutturazioni e taglio del personale. In questo momento, in via Arconati, sono arrivati gli artificieri.

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.