Il latitante è stato fermato a Corbetta, nel Milanese

20 NOVEMBRE 2020

di Francesca Ceriani

CORBETTA (MILANO) – I Carabinieri della stazione di Corbetta hanno arrestato, nella tarda mattinata di venerdì 20 novembre, un pericoloso latitante macedone.

Latitante arrestato

Nel corso di un servizio perlustrativo e di controllo del territorio, i Carabinieri di Corbetta hanno tratto in arresto Stoic Boshko, macedone classe 1965, pregiudicato. I militari lo hanno notato in piazza del Popolo, in pieno centro. Fermato a bordo di un’auto risultata poi intestata a un prestanome, è stato portato presso il comando per accertamenti. Dopo la fotosegnalazione, sono emersi, correlati al medesimo soggetto, 5 false identità.

I reati

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. In questo periodo però le aziende sono chiuse e la pubblicità si è molto ridotta. Nel mese di marzo avete visitato il nostro sito e letto i nostri articoli 500.190 volte! Noi continuiamo a offrirvi la stessa informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

Nei suoi confronti, nel luglio del 2020, era stato emesso un mandato di arresto europeo da parte dell’autorità giudiziaria svizzera. Numerosi i reati a lui attribuiti, tra cui furto, rapina e violenza privata. Il veicolo intestato in modo fittizio è stato messo sotto sequestro. L’uomo si trova ora nel carcere di San Vittore a Milano a disposizione per la conseguente procedura estradizionale.

I COMMENTI