IN EDICOLA – Le notizie di questa settimana

***GUARDA L’ANTEPRIMA VIDEO***

ELEZIONI 2018: CARRIERA E ‘TRADIMENTI’ – Turbigo, il sindaco sgomita per andare il Regione: fu eletto appena un anno e mezzo fa. Se si candida e vince, dovrà dimettersi e il paese tornerà alle urne. Ennesimo esempio di malapolitica

ELEZIONI 2018: TUTTI I NOMI DEI CANDIDATI – I nomi dei 24 aspiranti candidati dell’Altomilanese per un posto in Regione o in Parlamento. Il politico sotto processo, Mario Mantovani, resta fuori dalle liste di Forza Italia

DROGA AL DESTRIERO: IL ‘CORRIERE’ – Dopo lo scandalo della cocaina per i dipendenti del Destriero, si scopre che il ‘corriere’ della droga era una donna di Sedriano. Indagini ancora in corso

DROGA AL DESTRIERO: IL RETROSCENA HOT – Uno dei due fratelli kosovari arrestati con l’accusa di spaccio al Destriero faceva il ‘gigolò’ per le donne della Magenta ‘bene’

LA VILLA DEL ‘BOSS’ – Arluno, viaggio nella villa di lusso del ‘boss’ della ‘ndrangheta Francesco ‘Ciccio’ Riitano, che è ancora latitante dopo 7 mesi

DISCARICA, IL TAR BLOCCA TUTTO – Busto Garolfo-Casorezzo, il Tar ferma l’inizio dei lavori per la discarica nelle cave: prima vittoria dei comuni. ‘Solter’ non si arrende e fa ricorso al Capo dello Stato

LA SEXY TRUFFA – Parabiago, militante di Forza Italia sedotto e truffato: una fascinosa donna dell’Est gli si avvicina sorridendo e poi gli ruba il Rolex

DISTRUGGE L’AUTO DELLA SUA EX – Parabiago-Canegrate, arrestato per stalking un uomo che, dopo una delusione d’amore, ha distrutto l’auto della ex fidanzata

ENNESIMO MAXI IPERMERCATO – Busto Garolfo, la ‘grande distruzione’ continua a massacrare il territorio: in arrivo un altro inutile supermarket su area di 4.000 metri quadrati, affare da 2 milioni

VANDALI AL FALO’ – Inveruno, un gruppo di vandali approfitta del falò per gettare nel fuoco bombolette spray: botti pazzeschi e paura tra i cittadini

A VOLTE RITORNANO – Sedriano, l’ex sindaco Alfredo Celeste torna in tv e ne ha per tutti: dice di essere rimasto senza soldi e aggiunge che non stringerà mai più la mano a un prefetto

MEMORIA E DANNAZIONE – L’editoriale di Ersilio Mattioni dedicato alla Giornata della Memoria: sui valori non si può negoziare

 

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.