Rissa in centro a Magenta, dove degenera una discussione tra un anziano e un ragazzo per il posto in fila in farmacia. Ignoti i motivi. Sul posto i Carabinieri di Abbiategrasso e un’ambulanza

di Redazione

MAGENTA (MILANO) – Non sono ancora chiari i contorni di una rissa in centro, scoppiata oggi a Magenta poco dopo mezzogiorno in una farmacia di via Roma. Coinvolti un uomo di 75 anni e un giovanissimo 23enne. L’anziano ha avuto la peggio e si è reso necessario l’intervento dell’ambulanza.

Rissa in centro

Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso, chiamati dai cittadini che hanno assistito all’increscioso episodio. Intorno alle 12.15 è scoppia una violenta lite in pieno centro, in una farmacia di via Roma, nei pressi della basilica di San Martino. Un ragazzo di 23 anni e un’anziani 75enne hanno cominciato a litigare per il posto in fila. “C’ero prima io” “No, prima io”. Insomma, i classici futili motivi. Fino a quando sarebbero volate parolacce e uno spintone.

L’intervento dei Carabinieri

I cittadini, spaventati per quello che stava avvenendo, hanno chiamato il 112. Pochi minuti dopo una pattuglia dei Carabinieri di Abbiategrasso interveniva e riportava la situazione alla normalità. Ora i militari tenteranno di capire cos’è di preciso successo tra i due cittadini, entrambi residenti a Magenta.

I soccorsi

In via Roma è giunta anche un’ambulanza della locale Croce Bianca. A seguito della discussione degenerata in rissa, si è reso infatti necessario prestare soccorso al 75enne, che è stato infine trasportato in ospedale a Magenta. Le sue condizioni non sono gravi.

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.