Casorezzo, rissa in piazza fuori dal bar: i Carabinieri evitano la tragedia

Rissa in piazza a Casorezzo, nel Milanese, dove solo l’intervento delle Forze dell’ordine ha evitato che un violento pestaggio finisse nel peggiore dei modi. Tutto è cominciato all’interno di un bar

di Patrizia Meneghin

CASOREZZO (MILANO) – Carabinieri e ambulanza a Casorezzo la sera di sabato 28 ottobre per sedare una rissa in piazza. Un litigio che è degenerato in un violento pestaggio. Erano passate da poco le 23, quando un alterco all’interno di un locale del paese (il ‘Circul House’) si è trasformato in una violenta rissa davanti agli attoniti clienti del bar.

Rissa in piazza

Alcuni testimoni oculari hanno raccontato i fatti a Libera Stampa l’Altomilanese. Un gruppo di ragazzi e uomini rumeni stava trascorrendo la serata all’interno del locale, quando all’improvviso hanno iniziato a litigare tra loro, alzando la voce e usando un linguaggio molto volgare, rovinando così l’atmosfera di una tranquilla serata di festa. Vista la situazione, i titolari hanno chiesto al gruppo di esagitati di uscire dal locale. Ma la litigata è continuata anche all’esterno. Dalle parole ai fatti, con insulti sempre più volgari, spintoni e botte.

L’intervento dei Carabinieri

A questo punto qualcuno ha telefonato al 112. “Ero tranquillo a farmi i fatti miei con i miei amici – ha riferito un testimone – quando è iniziato tutto, ma senza un motivo preciso. Li ho visti fuori dal locale che si pestavano violentemente e per fortuna sono arrivati i Carabinieri, prima che uno di loro rompesse la testa a calci a un tizio per terra. Non li avevo mai visti, magari venivano da fuori paese”. Il motivo della rissa non è chiaro, probabilmente una parola fuori posto o un bicchiere di troppo.

Responsabili impuniti

Per fortuna, a parte il disturbo della quiete pubblica, tutto si è risolto prima che la rissa finisse in tragedia. Alla fine i Carabinieri hanno riportato la calma e hanno preso le generalità ai violenti, mentre i volontari dell’ambulanza hanno prestato soccorso ai feriti. Quanto alle conseguenze penali, è probabile che non ce ne saranno. In questi casi si può procedere solo in presenza di una denuncia, cosa che non è avvenuta.