Robecchetto con Induno – La Ticinia torna prima in classifica con 31 punti: ultima partita d’andata contro la Borsanese

E’ tornata in vetta alla classifica a quota 31 punti, sempre in condivisione con il Cuggiono costretto ad un pareggio dalla Folgore Legnano, la squadra robecchettese. Ciò grazie alla vittoria conquistata per 3 -1 la scorsa domenica in casa con il San Marco, in una partita contrassegnata dalle espulsioni. Al 5° minuto la prima, quella di un giocatore avversario per un salvataggio con mano sulla riga. Ciò ha portato al conseguente rigore per Ticinia, battuto e centrato da Alessandro Sirotich. Poco dopo la seconda, del robecchettese Luca Bonomi per aver compiuto fallo su ultimo uomo. All’8° della ripresa il pareggio della squadra bustocca, ed il conseguente tentativo di Ticinia di riportarsi in avanti. Altra espulsione per il San Marco. In superiorità numerica, la squadra di Fusco arriva ancora in rete grazie a Sirotich, che però poco dopo verrà a sua volta fatto uscire dal campo dall’arbitro. Ma con i cartellini rossi non è finita qui, dal momento che riuscirà successivamente ad essere espulso anche Matteo Tirloni che sedeva in panchina! In un clima così surriscaldato nasceva comunque il terzo goal della squadra di casa, firmato Davide Panzarea a suggello del match. Riconquistata la vetta, se pur in modo a dir poco rocambolesco, ora c’è da pensare all’ultimo scontro del girone di andata, esterno, con la Borsanese, squadra che in casa ha sempre ottenuto parecchi punti. R.P.