Inveruno, la sarta di Magenta Giuseppina Lanticina compie 102 anni

La sarta di Magenta, Giuseppina Lanticina, compie 102 nella casa di riposo di Inveruno. Il primo cittadino Sara Bettinelli le fa indossare la fascia tricolore e la nomina sindaca per un giorno

di Redazione

INVERUNO-MAGENTA (MILANO) – “Una donna che ha fatto dell’eleganza e dell’amore per il bello il suo tratto distintivo. Si potrebbe sintetizzare con queste parole la vita di Giuseppina Lanticina, residente da poco più di un anno e mezzo alla Casa Famiglia ‘Azzalin’ di Inveruno, dove ha appena festeggiato i suoi 102 anni”. Così la direzione della Rsa inverunese ha reso omaggio a Giuseppina, originaria di Magenta e di professione sarta.

La sarta di Magenta

Una autentica passione, la sua, prima ancora che un lavoro. “Una passione che l’ha accompagnata per tutta la sua esistenza. Ancora poco prima del suo ingresso in casa di riposo – spiegano dalla Rsa – era solita armeggiare con ago e filo”.

Sindaca per un giorno

Il compleanno di Giuseppina è stato celebrato con i familiari, in primis con sua figlia Valeria. Per l’occasione era presente anche il sindaco di Inveruno, Sara Bettinelli, che ha fatto indossare alla sarta di Magenta la fascia tricolore, nominandola “sindaca onoraria” per un giorno.

Attaccamento alla vita

“L’insegnamento che ci consegna una donna come Giuseppina – commenta la coordinatrice della Rsa inverunese, Daria Chiodini – è quello della gioia e dell’attaccamento alla vita, che possono essere alimentati dall’amore per il proprio lavoro. Nel suo caso poi la creatività, tipica di chi ama la moda, può davvero essere un valore aggiunto nell’affrontare al meglio le sfide del quotidiano a qualunque età”.