1,6 milioni per l’Area Feste: il progetto

Sedriano, il Comune vince un bando per la riqualificazione dell’Area Feste

di Francesca Ceriani

SEDRIANO (MILANO) – L’Area feste di Sedriano diventerà un luogo verde e dedicato ai giovani. L’amministrazione comunale, risultata vincitrice di un bando del Pnrr da 1,6 milioni, svela i progetti relativi all’area, chiusa e nel degrado da anni.

Area Feste: il progetto

“L’esecutore dell’opera sarà Cap Holding – spiega il sindaco Marco Re -. Verrà realizzata un’area spugna, che consentirà di alleggerire la fognatura, raccogliendo e drenando nel terreno l’acqua piovana pulita. L’area spugna prenderà il posto del laghetto, che visivamente verrà trasformato in uno spazio verde, con piante e arbusti”. La creazione di questa ‘spugna’ consentirà anche di mettere mano all’Area feste. “La sistemazione sarà parziale e non riguarderà l’edificio bianco, inadeguato e in condizioni disastrose. Per quella zona, infatti, abbiamo in mente di costruire una scuola materna. Abbiamo partecipato a dei bandi, ma non siamo rientrati tra i progetti finanziati. Siamo però ottavi tra quelli non finanziati. Questo significa che se arriveranno nuove risorse, molto probabilmente rientreremo tra i progetti che riceveranno fondi”.

Un luogo per i giovani

“Per le restanti zone dell’Area feste – continua il sindaco – il laghetto verrà sostituito dall’area spugna, il campo da basket verrà smantellato perché costruito con materiali non idonei, così come quello da golf. Il tendone verrà sottoposto a una verifica statica e, se idoneo, potrà essere nuovamente utilizzato, anche per concerti. Si darà poi continuità alla pista ciclabile di corso Europa e faremo un’area Calisthenic, ovvero una palestra a cielo aperto. Vogliamo dare all’area feste una connotazione di un posto verde e di uno spazio per giovani, un luogo di ritrovo. Anche perché dove oggi c’è la Borletti sorgeranno delle case e non possiamo lasciare all’area la sua connotazione originaria di luogo per feste: sarebbe troppo vicino alle abitazioni”.