Sedriano, caccia al maniaco: cerca di caricare in auto le ragazzine fuori da scuola

Polizia locale e Carabinieri a caccia del maniaco. L’uomo si apposta fuori da scuola e cerca di convincere le ragazzine a salire sulla propria automobile. Ricerche finora senza esito

di Graziano Masperi

SEDRIANO (MILANO) – La Polizia locale non ha preso sotto gamba la segnalazione di alcuni genitori che hanno appreso dai loro figli di uno strano personaggio, che avvicinerebbe le ragazzine e i ragazzini nei pressi della scuola media. E così anche i Carabinieri della locale stazione. I controlli sono stati intensificati con numerosi giri di pattuglia che vengono svolti negli orari di ingresso e uscita.

Ragazzine a rischio

Ma cos’è accaduto? Oltre a una chat interna, la segnalazione è avvenuta anche sul gruppo Sei di Sedriano se. Si parlava di un uomo che si aggira in auto e avvicina le ragazzine. Per la verità, sia le femmine sia talvolta i maschi. Chiede loro di salire in auto con lui per un passaggio. Alla Polizia locale non è arrivata nessuna denuncia formale, ma una volta presa visione delle chat in questione il comando si è attivato.

Ricerche difficili

Purtroppo gli elementi in mano alle Forze dell’ordine non sono molti. Manca una descrizione precisa dell’uomo che insidia le ragazzine e anche le caratteristiche dell’auto utilizzata sono troppo generiche. Non c’è nemmeno un numero anche solo parziale della targa e perfino sul colore non ci sono testimonianze precise. Insomma, la Polizia locale e i Carabinieri brancolano nel buio, almeno per ora. Ma non hanno preso alla leggera la segnalazione. I controlli continuano.