Un caso di variante Omicron anche nel territorio: la persona e i suoi familiari sono isolati.

di Francesca Ceriani

MAGENTA (MILANO) – La notizia circola da questa mattina: un caso di variante Omicron è stato rilevato anche a Magenta, nel Milanese. In totale in Lombardia sono 4 i casi della cariante proveniente dal Sudafrica che sta terrorizzando il mondo.

Variante Omicron, un caso a Magenta

Il primo caso di questa nuova variante del Covid-19 è stato rilevato lo scorso 28 novembre a Caserta. Ora Omicron, che è fino a tre volte più contagiosa della variante Delta, si sta diffondendo anche in Lombardia. “Abbiamo verificato con Ats la segnalazione di un caso di variante Omicron a Magenta“, spiega il sindaco Chiara Calati. “Si tratta di un solo caso, al domicilio, già preso in carico da Ats che sta eseguendo stretta osservazione. Le autorità sanitarie ci hanno confermato che i familiari e i contatti stretti sono tutti in isolamento secondo protocollo e sono stati informati i rispettivi medici di base. La situazione è sotto controllo e monitorata”. I contatti stretti del positivo magentino non sembrano risiedere a Magenta, ma in altri Comuni del territorio. Al momento non si hanno informazioni circa l’identità del paziente positivo.

La diffusione di Omicron

La diffusione della Omicron, come sta avvenendo in tutta Europa, era attesa anche in Italia. Al momento non si registra un boom di casi. La variante, individuata per la prima volta l’11 novembre 2021 in Botswana e il 14 novembre 2021 in Sud Africa, a partire dal 26 novembre, è stata rilevata anche in altri Paesi, compresa l’Italia. Dai primi dati preliminari, sembra che questa variante del virus Sars-CoV-2 originale si diffonda più velocemente rispetto alle precedenti.

I COMMENTI