Casorezzo, camion dei rifiuti sfonda cancello e danneggia le auto in sosta: poi fugge. Rivolta dei residenti

Increscioso a Casorezzo, nel Milanese. Il camion dei rifiuti sonda una cancellata e poi danneggia le auto parcheggiate. Non contento, l’addetto scappa e si dilegua

di Patrizia Meneghin

CASOREZZO (MILANO) – Episodio increscioso, settimana scorsa, a Casorezzo. Un camion dei rifiuti, che raccoglie la nettezza urbana, ha violentemente urtato la cancellata di una abitazione privata in via Giordano Bruno, senza neppure fermarsi per la classica constatazione amichevole.

Camion dei rifiuti contro cancellata

I proprietari, avvisati dalla vicina di casa, si sono trovati la cancellata divelta e i pezzi lasciati sul muretto, mentre del camion dei rifiuti nessuna traccia. Ma come è accaduto? Il mezzo stava normalmente percorrendo la strada durante il giro di raccolta dell’immondizia, nella giornata di mercoledì. A un tratto, con una manovra azzardata in retromarcia, ha urtato e divelto la cancellata dell’abitazione.

La fuga

L’operaio del camion dei rifiuti, dopo il forte impatto, è sceso dal veicolo e ha sistemato a mano uno dei pali della cancellata, che era rimasto attaccato al mezzo. Lo ha lasciato vicino al ciglio della strada. Poi, sotto gli occhi attoniti dei vicini, se n’è andato via indisturbato, come se niente fosse. Qualcuno glielo ha fatto notare, ma invano.

I precedenti

Quanto accaduto, purtroppo, non sembra un fatto isolato: anche altri cittadini hanno lamentato di aver trovato le auto, parcheggiate sulla strada, rigate o urtate dopo il passaggio degli operatori ecologici. Una situazione che ha dell’incredibile e che andrà risolta quanto prima con l’intervento delle autorità e dell’amministrazione comunale.