IN EDICOLA – Le notizie di questa settimana

***ANTEPRIMA VIDEO SU FACEBOOK***

EX SINDACO LEGA FA AFFARI COI PROFUGHI – Magenta, dietro il business dei migranti anche una cooperativa sotto inchiesta per truffa. Spunta una società di fatto gestita da un ex sindaco della Lega Nord. I bandi milionari della prefettura di Milano. Ecco tutto quello che si nasconde dietro il mega affare dell’accoglienza, che genera guadagni da capogiro. Un’inchiesta vecchio stile, condotta sul campo e con le carte

PRETI-MANAGER, TORNANO LE INDULGENZE – Castano Primo, sacerdote raccoglie 190.000 euro di offerte ed esorta i fedeli come nel Medioevo: “Chi dona denaro sarà ricompensato da Dio”. Corbetta, riparte il processo sulla truffa del Santuario: spariti 700.000 euro

SESSO E FOTO: RICATTO A UNA 18ENNE – “Fai sesso con me o pubblico le tue foto nuda”. Un 23enne di Vanzaghello ricatta una ragazza, ma poi cade in un tranello e finisce indagato per estorsione

ALLA CORTE DI MARIO – A processo per corruzione, concussione, abuso d’ufficio e turbativa d’asta, l’ex vicepresidente lombardo Mario Mantovani continua a fare politica: in 400 alla sua festa di Cuggiono

FINTO CONTABILE, PARLANO I TRUFFATI – Il falso commercialista di Magenta ancora al centro delle polemiche. Un commerciante: “Mi ha rovinato la vita, devo 250.000 euro al Fisco. E lui se ne sta al bar”

STRAGE DI NIZZA, VIVO PER MIRACOLO – L’incredibile storia di un ex consigliere comunale di Casorezzo: vive a Nizza da anni e si è salvato dall’attentato per puro caso, il suo racconto

MAFIA, DROGA, AFFARI – Un’inchiesta sullo spaccio e sulla nuova alleanza fra cosche siciliane e clan calabresi: 3 in manetta. A Magenta, sequestrata la cascina del ‘boss’: faceva affari approfittando della Tav

UN SINDACO IN CONFLITTO – Storica ditta sana abuso edilizio dopo decenni, ma il sindaco sarebbe pure il commercialista dell’azienda. L’ombra del conflitto d’interessi e il silenzio imbarazzato della giunta

ARMI NASCOSTE IN CAMERA DA LETTO – Arrestato 34enne di Casorezzo, in casa teneva pistole e fucili. La sua giustificazione: “Me l’ha chiesto un amico”

VIGILI NEL CAOS – Gli automobilisti pagano il bollo, ma per i vigili le loro auto non sono in regola. Bufera a Bareggio. Gli agenti: colpa della Motorizzazione, i dubbi

VECCHIA POLITICA – Vanzaghello, sindaco di dimette, poi ci ripensa. In realtà avrebbe un piano: restare in carica ancora qualche mese, per consentire al suo predecessore di ricandidarsi: storia da vecchia politica

I COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO