IN EDICOLA – Le notizie di questa settimana

***GUARDA L’ANTEPRIMA VIDEO***

CASO MANTOVANI, PRIMO ROUND ALLA PROCURA – Il Tribunale di Milano dà ragione alla Procura: tutti gli atti dell’inchiesta sull’ex vicegovernatore della Lombardia, Mario Mantovani, sono perfettamente validi, comprese le telefonate che imbarazzano il politico di Forza Italia, accusato di corruzione, concussione, turbativa d’asta e abuso d’ufficio. Scongiurato l’annullamento: due anni di indagini nella piena legalità

CRISI CARAPELLI: LE COLPE DELLA POLITICA – 98 operai licenziati dal colosso dell’olio, tutti i retroscena: il Comune di Inveruno, che nel passato, con la giunta di centrodestra, ha favorito l’azienda con scelte politiche discutibili, informato solo quando la notizia era già pubblica. Rischio tensioni e scontri in città, il municipio è blindato: allertati i Carabinieri in vista del consiglio comunale

INCHIESTA/1 – Truffe agli anziani: dal finto poliziotto fino ai ricatti ‘piccanti’ su internet, 15.000 casi all’anno di raggiri ai danni dei nostri nonni, ma pochi di loro denunciano

INCHIESTA/2 – Vittuone, bufera sul sindaco-imprenditore: realizza un progetto edile per la sua ditta e poi il comune gli rilascia i permessi per poter costruire, a tempo di record

INCHIESTA/3 – Storica impresa di Turbigo amplia i suoi locali, ma nel cantiere arrivano imprese e operai della ‘ndrangheta: il proprietario non ne sa nulla e commenta: “Vicenda pazzesca”

INCHIESTA/4 – Robecchetto, viaggio esclusivo della nostra cronista nei locali della vecchia filanda, che si prepara ad accogliere la nuova biblioteca: il racconto, le foto

MANIACI SESSUALI A PIEDE LIBERO – Allarme a Buscate e Parabiago, dove due maniaci girano per il paese e terrorizzano donne e ragazzine: uno di loro lavora con le scuole

RAPINATA E SEQUESTRATA IN CASA – Brutta disavventura per una donna di Olcella, frazione di Busto Garolfo: è stata sequestrata e rapinata in pieno giorno da banditi violenti e senza scrupoli

COSTRETTA A PROSTITUIRSI – Ragazza di 16 anni costretta a battere il marciapiedi con l’inganno: i carabinieri la soccorrono, la portano in ospedale e poi la convincono a denunciare i suoi aguzzini

EMERGENZA MEDICI DI BASE – A Buscate tempi lunghi per sostituire il medico; a Bareggio se ne va la storica dottoressa, ma non avvisa i suoi pazienti

CHIUDE IL BAR DEI SICILIANI – Magenta, chiude il ‘Gustalo Caldo’, il gestore (ai domiciliari dopo la condanna per tentata estorsione) fa ricorso in Cassazione. Il bar comprato da un imprenditore della città

MINACCE DI MORTE AL PARROCO – Corbetta, dopo le intimidazioni di settimana scorsa, il sacerdote si sfoga dal pulpito davanti ai fedeli: “Adesso ho paura”

TUTTI ‘LAVORANO’ IN PARROCCHIA – Villa Cortese, un abitante su dieci ‘lavora’ in Parrocchia come volontario, boom dell’impegno a favore della comunità

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.