Accusato di omicidio, la Procura di Milano chiede di processare il magentino Marco Venturi. Secondo la tesi accusatoria inscenò un finto suicidio per coprire l’assassinio della fidanzata, la stilista milanese Carlotta Benusiglio

di Redazione

MAGENTA (MILANO) – E’ accusato di omicidio e stalking: la Procura di Milano chiede di processare Marco Venturi, un cittadino di Magenta.

La svolta

Svolta, l’ennesima, nelle indagini sulla morte della stilista milanese Carlotta Benusiglio. Il suo corpo fu ritrovato appeso a un albero in Piazza Napoli il 31 maggio del 2016. Il Pm Francesca Crupi, che ha da poco ereditato il fascicolo, ha chiesto formalmente il processo per il magentino Marco Venturi. Il fidanzato di Carlotta è accusato di omicidio e stalking negli anni che vanno dal 2014 al 2016.

“Finto suicidio”

Secondo la Procura di Milano, il magentino Venturi avrebbe ucciso Carlotta Benusiglio dopo l’ennesima lite e per futili motivi, inscenando in seguito un finto suicidio vicino al luogo del delitto.

Respinta richiesta di arresto

Il Pm Gianfranco Gallo (ormai ex titolare dell’inchiesta) aveva chiesto l’arresto del magentino fin dall’inizio, senza mai riuscire a ottenerlo; il provvedimento era stato rigettato per tre volte: da un Gip, dal Triunale del Riesame e infine dalla Corte di Cassazione.

La perizia

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

La famiglia di Carlotta non aveva mai creduto al suicidio, anche se l’ipotesi è stata giudicata attendibile. Tanto che, alla fine del 2020, una perizia disposta dal Gip aveva convalidato la tesi del suicidio anche alla luce di una patologia detta ‘Sindrome di Eagle’, di cui Carlotta soffriva. Si tratta di un processo infiammatorio che si arradaia alla mandibola, all’articolazione tempo-mandibolare, alla zona posteriore della gola e alla base della lingua. La possono scatenare la deglutizione, il movimento della mandibola o la rotazione del collo fino a soffocare.

Accusato di omicidio

Il Pm però non ha sposato le conclusioni della perizia, continuando a indagare, fino a chiedere il processo per Venturi, accusato di omicidio e di stalking.

I COMMENTI