Buscate, ladro di Arconate scippa donna in chiesa

Un senzatetto di Arconate ruba la borsetta di una signora inginocchiata a pregare, in chiesa

di Deborah Ali

BUSCATE – ARCONATE (MILANO) – Ruba la borsetta a una donna inginocchiata a pregare, in chiesa. È accaduto a Buscate, mercoledì 4 ottobre, durante la santa messa delle 9 del mattino. L’anziana donna stava pregando, quando un individuo sospetto è entrato all’interno della chiesa parrocchiale di san Mauro Abate e le ha sottratto la borsetta con all’interno portafoglio, soldi e documenti. L’uomo è un senzatetto di Arconate e ha sfruttato il momento di raccoglimento dei fedeli e del sacerdote. Poi si è allontanato a piedi lungo la piazza con uno zaino in spalla.

Il ladro scappa dalla chiesa

Alla vista di una pattuglia della Polizia locale, il balordo ha iniziato a correre. Quando la donna si è accorta di quanto accaduto, si è subito precipitata fuori dalla chiesa e, incontrando gli agenti, ha raccontato quanto era appena successo. I vigili sono quindi partiti alla ricerca dell’uomo che, nel frattempo, si era diretto verso lo stadio. Qui si è liberato della borsetta, tenendo per sé il portafoglio con pochi spicci e il bancomat.

La Polizia locale recupera la borsetta

Gli agenti hanno recuperato la borsa e l’hanno consegnata alla legittima proprietaria. Le telecamere hanno ripreso alcuni momenti dell’accaduto ma non hanno immortalato l’uomo con in mano la borsetta. Il comandante Roberto Manduci, dunque, non ha potuto accusare formalmente il colpevole. “Si tratta di un soggetto ben noto alle forze dell’ordine – spiega il comandante Manduci – è un uomo senza fissa dimora, proveniente da Arconate, che spesso è in giro a chiedere l’elemosina”.