Fortemente raccomandati non usare mezzi pubblici e privati, ma gli spostamenti restano liberi. Chiuse (non totalmente) solo le scuole superiori. Bar e ristoranti sempre aperti ma solo fino alle 18. Dubbi sulle fiere internazionali: saranno vietate. Il nuovo decreto (clicca qui per leggere la versione integrale) in vigore dal 26 ottobre al 24 novembre

25 OTTOBRE 2020

di Redazione

ROMA – Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Sarà in vigore lunedì 26 ottobre fino a martedì 24 novembre. Bar e ristoranti dovranno chiudere alle 18, anche domenica e festivi. Gli scienziati hanno espresso dubbi sulla raccomandazione di limitare gli spostamenti, perché i dati mostrano che i focolai sono soprattutto nelle città e nelle grandi aree metropolitane.

Bar e ristoranti – Chiusura alle 18 tutti i giorni

Scuole – Aperti asili, elementari e medie. Chiuse scuole superiori, che però possono continuare il 25% dell’attività in presenza e nel pomeriggio

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. In questo periodo però le aziende sono chiuse e la pubblicità si è molto ridotta. Nel mese di marzo avete visitato il nostro sito e letto i nostri articoli 500.190 volte! Noi continuiamo a offrirvi la stessa informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

Fiere internazionali – Verso il divieto

Trasporti – Forte raccomandazione di non spostarsi, né con mezzi né con mezzi privati, se non per esigenze lavorative, di studio o per motivi di salute

Spostamenti – Restano liberi tra comuni e tra regioni

LEGGI IL NUOVO DECRETO DEL 24 OTTOBRE 2020

I COMMENTI