Cronaca – Rubano rame all’eco-centro: 3 arresti, nella banda anche minorenni

Erano in sei, domenica notte, per rubare rame all’eco-centro di Mesero, nel Milanese. Grazie alla segnalazione di un cittadino, i Carabinieri sono giunti sul posto in pochi minuti e hanno arrestato tre italiani, mentre altri tre rumeni – tutti minorenni – sono stati denunciati a piede libero

12 SETTEMBRE 2016

di Redazione

MESERO (MILANO) – E’ stato un cittadino a segnalare la presenza di alcune persone, di notte, all’interno dell’eco-centro, intente ad armeggiare. I Carabinieri si sono recati subito sul posto e hanno colto nella più classica flagranza di reato tre uomini, che sono stati tutti arrestati.

I fatti

Domenica 11 settembre, a tarda sera, tre persone si sono introdotte nell’eco-centro di Mesero con l’intento di trafugare rame. Sorpresi dai Carabinieri, non sono riusciti a scappare e sono stati arrestati. Sono tutti italiani: hanno 58, 42 e 36 anni.  Il primo, il 58enne, è residente a Robecchetto con Induno, mentre gli altri due nella frazione di Pontevecchio di Magenta.

I minorenni nella banda

Assieme a tre ladri c’erano anche tre giovanissimi complici: un ragazzo di 16 anni e altri due 17enni, tutti di origini rumene. Per loro niente arrestato, ma sono comunque stati denunciati a piede libero.