La disperazione di un cittadino anziano: è rimasto bloccato per colpa di un’enorme buca (diventata pozzanghera) lungo la strada che conduce alla sua abitazione

di Deborah Ali

CUGGIONO (MILANO) – Bloccato con la sua auto in una buca nella strada che porta alla sua abitazione. Lui è Antonio Saporito, unico residente – insieme alla moglie – della strada vicinale Della Porta Tremenda, rimasto letteralmente impantanato in una buca piena d’acqua. L’uomo aveva chiesto al Comune di Cuggiono di intervenire per eliminare le troppe buche, per ora senza successo. E ora la situazione sembra peggiorata.

La testimonianza dell’uomo

“Sono rimasto bloccato con la mia auto in una buca – spiega l’uomo – come si può vedere dalla foto che ho scattato, la voragine era piena d’acqua, ma attraversarla era l’unico modo per uscire di casa. Non possiamo più andare avanti così. La via ormai è diventata impraticabile. Capisco che si tratti di una stradina di campagna, ma il passaggio dei trattori ha creato delle buche che sembrano crateri. Come avevo spiegato nei giorni scorsi, la profondità dei solchi che si sono creati raggiunge il semiasse della macchina ogni volta che attraversiamo. Ripeto, non chiediamo che la via venga asfaltata, ma almeno che venga sistemata e resa pianeggiante”.

Una buca gigantesca

La strada in questione è una via periferica di campagna che divide Cuggiono da Bernate Ticino. “Ci confronteremo con il comune di Bernate Ticino – spiega il sindaco, Giovanni Cucchetti – e daremo un riscontro appena possibile”. Le strade sterrate sono strade di campagna prive di pavimentazione, adatte al transito di carri o macchine agricole, mezzi fuoristrada e, con difficoltà, di altri veicoli. Onde evitare che diventi eccessivamente fangosa, una strada sterrata può essere opportunamente ricoperta con sassi o ghiaia allo scopo di favorire lo scorrimento delle ruote limitando così il loro affondamento nel terreno.

I proprietari di Cascina Anelli chiedono aiuto

“In questa via è situata solo la nostra casa – aveva spiegato il signor Saporito – Cascina Anelli si trova sul territorio di Cuggiono, quindi abbiamo chiesto al Comune di intervenire. È già uscito il geometra del Comune, ma ci ha detto che dobbiamo fare una richiesta scritta. E il tempo nel frattempo continua a passare. Bernate non ha residenti lungo la strada ma Cuggiono si, ci siamo noi e vorremmo che il problema fosse risolto quanto prima”.

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.