26 GENNAIO 2018

di Redazione

TURBIGO (MILANO) – Aveva giurato che lui, sindaco eletto da appena un anno e mezzo, non si sarebbe mai candidato alle elezioni regionali del prossimo 4 marzo. Aveva giurato che non avrebbe mai tradito i suoi i suoi elettori e concittadini, che lo hanno eletto 16 mesi fa con una maggioranza schiacciante. Ma il richiamo della poltrone vale di più. E così Christian Garavaglia, sindaco di Turbigo, nel Milanese, ha cambiato idea. Stimolato dal suo mentore (il politico pluri indagato Mario Mantovani), ha dato la sua disponibilità a candidarsi con Forza Italia alle Regionali. Noi lo dicevamo da tempo.

Tutti i dettagli IN EDICOLA, solo con Libera Stampa l’Altomilanese

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.