Elezioni 2022, intervista al candidato sindaco Candiani

Magnago: intervista al dottor Candiani, candidato sindaco del centrodestra

di Deborah Ali

MAGNAGO (MI) – Prima uscita pubblica del candidato sindaco del centrodestra di Magnago, Dario Candiani. La lista che sfiderà l’amministrazione uscente di Carla Picco sarà composta da tre partiti politici e da un gruppo civico. Dario Candiani sarà sostenuto del gruppo civico SiAmo Magnago Bienate e da Forza Italia, dalla Lega Salvini Premier e da Fratelli d’Italia.

Candiani, perché ha deciso di candidarsi?

Sinceramente pensavo di rifiutare. Volevo dedicarmi all’attività di libero professionista e godermi un po’ di tempo libero. Arrivavo da un periodo non molto bello come medico di famiglia. Gli ultimi anni non sono stati facili con la pandemia. La mia intenzione era quella di dedicarmi ai miei passatempi e di godermi un po’ la meritata pensione. Dopo varie insistenze sono riusciti a convincermi perché dopo quarant’anni dedicati a un lavoro socialmente utile volevo continuare questa missione. Ho rinunciato all’egoismo di godermi la pensione per continuare a dedicarmi agli altri.

Da chi verrà affiancato in questa avventura?

Presentazione del candidato sindaco di centrodestra

Tra i nostri candidati, spiccano persone con esperienza e giovani volenterosi. Tutti sono pronti per la corsa delle amministrative del prossimo giugno. Siamo sicuramente un gruppo di centrodestra che però vede l’affiancamento di un gruppo civico. All’inizio ero un po’ perplesso perché non capivo come si potesse riuscire a mettere d’accordo così tante persone con idee non proprio uguali. Poi ho capito che questo poteva essere lo stimolo giusto da cui partire. Tra di noi c’è dialogo e confronto. Insieme si discutono le varie opzioni e poi, sempre insieme, si prende la decisione che riteniamo più opportuna.

Quali saranno i temi principali del vostro programma elettorale?

Vogliamo promuovere la nostra proposta per guidare Magnago e Bienate, unendo diverse forze ed energie in una nuova compagine amministrativa, valorizzando la salute del nostro vivere insieme, proponendo così una cura e una squadra, caratterizzata si da diverse anime, ma unita nel perseguire il fine comune. Il nostro programma elettorale sarà contraddistinto da 4 S: Salute, Scuola, Sicurezza e Sport. Questi quattro temi saranno le tematiche chiave che caratterizzeranno il programma della nostra lista.