Figlio trova i genitori morti in casa a Corbetta: sui corpi i segni delle coltellate

La tragedia si è consumata poco dopo le 15 in via Piave: il figlio ha trovato i cadaveri di mamma e papà in camera da letto. Presentavano segni di numerosi fendenti. Indagano i Carabinieri, aperta ogni ipotesi.

di Redazione

CORBETTA (MILANO)Trovarti morti in camera a letto, sui cadaveri i segni delle coltellate. Tragedia a Corbetta, nel Milanese. Nel pomeriggio di domenica 5 novembre moglie e marito – 47 anni lei, 54 lui – sono stati trovati senza vita dal figlio nella loro abitazione in via Piave.

Figlio trova i genitori morti

L’allarme è stato lanciato dal figlio 24enne della coppia, che viveva con i genitori, poco dopo le 15. Il ragazzo avrebbe trovato mamma e papà senza vita in camera da letto, i corpi straziati da numerosi fendenti. Inutile ogni tentativo di soccorso da parte del personale del 112: gli operatori non hanno potuto far altro che constatare il decesso di marito e moglie.

Segni di coltellate sui cadaveri

Stando alle prime indiscrezioni, entrambi i cadaveri presentavano segni evidenti di coltellate. I Carabinieri stanno ricostruendo quanto accaduto ascoltando la testimonianza del figlio 24enne: al momento non si esclude alcuna ipotesi, nemmeno quella dell’omicidio-suicidio.

Indagano i Carabinieri

Alle forze dell’ordine non risulterebbero episodi violenti nel passato della coppia, né interventi precedenti dei Carabinieri. Toccherà alla Procura la dinamica del dramma che si è consumato in via Piave.