Luci di Natale mai cosi belle. A Mesero il sindaco Davide Garavaglia si gode un successo senza precedenti e impartisce a tutti una lezione di estetica

di Redazione

MESERO (MILANO) – Le luci di Natale mandano in visibilio i meseresi e provocano l’invidia dei cittadini dei Comuni limitrofi. Molti di loro chiedono ai sindaci di fare lo stesso, perché in effetti uno spettacolo così non si è mai visto. Intanto il sindaco Davide Garavaglia si gode il successo per un’operazione estetica di rara efficacia.

IL SINDACO DI MESERO, DAVIDE GARAVAGLIA

Luci di Natale mai così belle

Un eccellente biglietto da visita, quando mancano solo 7 mesi al voto e Garavaglia si prepara a ricandidarsi per tentare il bis. Difficile muovere critiche al suo operato. Difficile ma non impossibile. Una cittadina solleva infatti l’unico aspetto discutibile dell’ultima ‘trovata’ del sindaco: il costo troppo elevato. “Peccato – scrive una meserese – che nessuno si chieda quale sia il costo e a cosa si è rinunciato per migliorare questo paesino”. Argomento concreto, ma decisamente poco efficace in un clima di euforia per le luci di Natale.

La piazza colorata

La piazza colorata ha provato qualche problema politico fuori Mesero. A Magenta, per esempio, i cittadini si sono lamentati con il Comune perché, a loro dire, una Città di 30.000 abitanti si è fatta bagnare il naso da un piccolo paese. Ma primeggiare con il sindaco Garavaglia sull’estetica, sulla bellezza e sull’impatto scenografico delle luci di Natale è in pratica impossibile. Il sindaco di Mesero, su questo terreno, è imbattibile e tutto ciò che possono fare gli altri Comuni è provare a copiarlo.