Si impicca sul ponte del Canale Villoresi all’altezza di Villastanza, frazione di Parabiago, nel Milanese. Il cadavere di un uomo è stato notato stamattina dei cittadini che passeggiavano lungo la pista ciclopedonale. I passanti si sono trovati di fronte a una scena agghiacciante, poco dopo i Carabinieri hanno riconosciuto l’uomo e hanno chiamano un famigliare per l’identificazione

di Andrea Fratus

PARABIAGO (MILANO) – Un uomo di 37 anni è stato ritrovato impiccato con una catena sul cavalcavia della pista ciclabile del canale Villoresi. Il macabro ritrovamento è avvenuto attorno alle 11 di questa mattina all’altezza di Villastanza, frazione di Parabiago, nel Milanese.

L’allarme

Sono stati alcuni cittadini, che passeggiavano lungo il Villoresi, a notare il cadavere dell’uomo, che penzolava dal ponte. Una scena agghiacciante. Poco dopo i cittadini hanno dato l’allarme, telefonando al 112.

parabiago-impiccato-ponte-villoresi
Carabinieri e soccorritori coprono il cadavere dopo averlo rimosso. Il macabro ritrovamento è avvenuto lungo la pista ciclopedonale del Canale Villoresi, all’altezza di Villastanza, frazione di Parabiago

Scena agghiacciante

L’uomo era appeso alla ringhiera del passaggio. E’ rimasto in vista di tutte le persone presenti sulla ciclovia adiacente. A intervenire sul posto una pattuglia dei Carabinieri e un’automedica. Tempestivi i soccorsi dei paramedici che, tuttavia, non hanno potuto salvare la vita all’uomo.

Il riconoscimento

Le Forze dell’ordine hanno identificato l’uomo che si è tolto la vita e hanno chiamato un famigliare per l’identificazione. Si è presentata una donna che, riconosciuto il congiunto, è scoppiata in lacrime alla vista del cadavere.