Lo sciopero nazionale delle Aziende pubbliche e private di igiene ambientale (raccolta rifiuti) è stato indetto per lunedì 11 e martedì 12 luglio 2016. L’amministrazione comunale comunica che saranno garantiti soltanto i servizi minimi essenziali

28 GIUGNO 2016

di Redazione

RHO (MILANO) – “Alcune Organizzazioni Sindacali hanno indetto uno sciopero nazionale delle Aziende pubbliche e private di igiene ambientale con l’astensione da ogni prestazione lavorativa per due giorni consecutivi nelle intere giornate di lavoro di lunedì 11 luglio e martedì 12 luglio 2016. Durante le due giornate di sciopero la società A.Se.R., che si occupa della gestione dei servizi ambientali e di altri servizi integrati a Rho, potrebbe essere impossibilitata a garantire l’esecuzione dei normali servizi di raccolta dei rifiuti. Come previsto dalla normativa vigente saranno comunque garantiti i servizi minimi essenziali. Se entro le ore 13.00 del giorno di raccolta i rifiuti non saranno smaltiti dalla società, i cittadini dovranno ritirarli e ricollocarli non il giorno successivo, ma nel successivo giorno previsto per la raccolta (ad esempio: lunedì 11 si prevede la raccolta dell’organico nella zona 1; se non viene ritirato, non deve essere esposto martedì ma il giovedì, ossia primo giorno previsto per la raccolta)”. Lo comunica l’amministrazione di Rho.

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.