Il vigile di Corbetta ha fatto una sorpresa al giovane investito

18 DICEMBRE 2020

di Francesca Ceriani

CORBETTA (MILANO) – Una bella storia di Natale, a base di gentilezza e amore, quella che arriva da Corbetta, cittadina nel Milanese: un vigile ha infatti deciso di fare una sorpresa a un ragazzino che aveva aiutato durante un incidente stradale. Il sindaco lo ringrazia pubblicamente per il gesto.

L’incidente e l’intervento del vigile

A raccontare l’episodio è il sindaco di Corbetta, Marco Ballarini: “Il ragazzo che vedete in queste foto si chiama Andrea ed è stato, purtroppo, protagonista di un incidente stradale in cui si è rotto il braccio. Fortunatamente si è già ripreso, ma il nostro Comando di Polizia Locale ha preso molto a cuore quanto accaduto”. In particolare, l’episodio ha colpito molto Matteo, agente che ha preso servizio nel comando di Corbetta durante questo già durissimo anno. Soprattutto perché quello di Andrea è stato il primo incidente con feriti a cui Matteo ha prestato soccorso. E forse, il fatto che la ‘vittima’ fosse un ragazzino così giovane, lo ha toccato nel profondo.

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

La sorpresa del vigile

“Visto il periodo Natalizio, il vigile ha quindi deciso di fare una bellissima sorpresa al giovane Andrea, regalandogli una maglietta personalizzata della Polizia Locale e un altro regalo. Beh, non posso rovinare la sorpresa!”, continua il primo cittadino Ballarini. “Questo gesto così semplice e così raro, riempie davvero il cuore di gioia! In bocca al lupo per tutto Andrea, e grazie di cuore per la tua gentilezza Matteo. Sono momenti come questi che restituiscono a tutti noi quella speranza, che ci spinge ad essere migliori”. Chissà, magari un giorno il giovane Andrea, colpito da questo bellissimo gesto, deciderà di fare il vigile, proprio come il suo ‘eroe’ Matteo. Storie come questa, in un momento tanto difficile, scaldano il cuore.