Sarà aumentato il verde solo a 60 secondi

di Giuseppe Tempestini

SEDRIANO (MILANO) – Lunedì scorso il sindaco Angelo Cipriani, insieme al primo cittadino di Bareggio Giancarlo Lonati, ha incontrato uno degli ingegneri della Città metropolitana per trovare un’intesa riguardo alla modifica sperimentale della viabilità tra la ex ss 11 e via Matteotti, avviata lo scorso 5 novembre. La soluzione è quella di aumentare fino a 60 secondi il verde all’intersezione semaforica lungo la strada, per dare la possibilità ai veicoli circolanti di procedere in modo più veloce verso Milano o nella direzione opposta verso Magenta. Una misura adottata anche per alleggerire via S. Massimo alla Roveda dal traffico che si è riversato nell’ultimo mese. Resterà invariata invece la durata del verde in attraversamento alla ex ss 11. Di conseguenza la sperimentazione resta e il sindaco Cipriani, rammaricato per questa rigida posizione dell’amministrazione di Bareggio di voler mantenere lo stato delle cose attuali, assicura un periodo di osservazione e monitoraggio del traffico a cura dei Comandi di polizia locale. Intanto sui social è subito polemica: i cittadini non sono per niente convinti che questo allungamento del verde semaforico possa risolvere i problemi e togliere i disagi

Sostieni la Libera Informazione


Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. Noi vi offriamo un’informazione libera e gratuita. Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.