Vanzaghello, tradimento e gelosia dietro il tentato omicidio

Inseguì e travolse in auto un ragazzo di 24 anni (GUARDA IL VIDEO). Tutto per gelosia, il giovane aveva deciso di scaricare l’amante per restare con la moglie e i figli

di Redazione

VANZAGHELLO (MILANO) – Ci sono motivi di gelosia dietro al tentato omicidio che si è consumato a Vanzaghello lo scorso mese di giugno (GUARDA IL VIDEO). Il caso, diventato nazionale e ripreso anche dalla nota trasmissione ‘La Vita in Diretta’ su Rai Uno lo scorso giovedì 14 settembre, aveva scosso l’intero paese. I fatti, accaduti in via Arno, sono stati filmati da un vicino, che dal balcone della sua abitazione ha ripreso la terribile scena. Nel video si vede una Fiat Punto, di colore grigio scuro, che insegue a folle velocità un 24enne in fuga.

IL VIDEO DEL TENTATO OMICIDIO

Il video choc del tentato omicidio di Vanzaghello, nel Milanese

Le scene del video trasmesse da Rai Uno

Il ragazzo cerca di ripararsi dietro una Fiat 500 parcheggiata in strada: ci riesce solo in parte, perché l’auto lo travolge e lo ribalta a terra. Ma il suo riparo di fortuna si rivela provvidenziale, perché alla fine il giovane riporterà solo ferite superficiali. In tanti si sono chiesti che cosa possa aver scatenato la furia dell’automobilista e, in un primo momento, si ipotizzava una lite furibonda a seguito di un incidente stradale. Nulla di tutto questo: Libera Stampa l’Altomilanese è stata in grado di ricostruire, grazie a testimonianze esclusive, che dietro al tentato omicidio di Vanzaghello ci sono motivi sentimentali, d’amore, di gelosia.

La gelosia al centro del folle gesto

Da una parte c’è il protagonista di questa storia, un 24enne di origini sinti, sposato e padre di 4 figli, che intreccia una relazione extraconiugale. Dall’altra parte c’è la moglie, con cui l’uomo convive da tempo in via Arno, e infine l’amante, alla quale il 24enne ha promesso amore eterno. I problemi nascono quando l’uomo torna sui suoi passi. Ma innesca una reazione a catena incontrollabile che finisce con una violenta scazzottata tra la moglie e l’amante.

Le indagini della Procura di Milano

Si presentano quindi a Vanzaghello e cercano di investire il 24enne, così come ripreso dal filmato di un vicino e poi pubblicato anche da ‘La Vita in Diretta’. Un cerchio che si chiude? Non proprio, perché questa vicenda non si esaurisce con l’episodio di Vanzaghello. Sul caso, nel frattempo, sta indagando la Procura di Milano: i magistrati hanno aperto un fascicolo d’inchiesta e non si esclude che, nelle prossime settimane, possano arrivare le prime iscrizioni nel registro degli indagati.