Bullismo – 12enne picchiato, umiliato e buttato nel cassonetto dei rifiuti

A Vittuone, nel Milanese, un ragazzino subisce per mesi le angherie dei compagni: genitori costretti a trasferirsi in un altra città. Il silenzio della scuola 12 GIUGNO 2018 di Francesca Ceriani VITTUONE (MILANO) - “Lo hanno seguito, insultato, lo hanno preso a calci e poi hanno cercato di chiuderlo in un cassonetto...

Scuola – Bullismo, 12enne minaccia di morte la compagna di classe

All'uscita dalle scuole medie Rapizzi di Parabiago, nel Milanese, una 12enne minaccia di morte una compagna di classe. Poi si scaglia controi parenti della ragazzina 22 DICEMBRE 2017 di Lorenzo Rotella PARABIAGO (MILANO) - All’uscita da scuola, una ragazzina si avventa su una sua compagna di classe, minacciandola di morte e urlandole...

Scuola – Bimbo vittima dei bulli: 7 domande a cui la preside non risponde

In un istituto scolastico di Marcallo con Casone, nel Milanese, un alunno è stato vittima di bulli violenti per quasi un anno. Nessuno se n'è accorto e comunque nulla è stato fatto per porre fine all'incresciosa situazione. Il caso, tenuto a lungo segreto, è diventato di dominio pubblico grazie...

Cronaca – Incubo a scuola, studente 11enne picchiato e insultato per un anno

Vessato dai suoi compagni di classe. Succede a Marcallo con Casone, nel Milanese, dove uno studente 11enne cambia istituto dopo un anno da incubo. Preside sotto accusa: “Non l’ha aiutato”. Ma bullismo e violenze sono una piaga dei nostri istituti scolastici: i precedenti dal 2014 a oggi. Le scuole...

Sul nostro giornale on line trovi l’informazione libera e coraggiosa, perché noi non abbiamo padroni e non riceviamo finanziamenti pubblici. Da sempre, viviamo soltanto grazie ai nostri lettori e ai nostri inserzionisti. In questo periodo però le aziende sono chiuse e la pubblicità si è molto ridotta.

Nel mese di marzo avete visitato il nostro sito e letto i nostri articoli 500.190 volte!  Noi continuiamo a offrirvi la stessa informazione libera e gratuita.

 

Voi, se potete, dateci un piccolo aiuto.

Sostieni la libera informazione